Archives:

Senza categoria

Bignè

Print Recipe
Bignè
Tempo di preparazione 25 minuti
Tempo di cottura 20-25 minuti
Porzioni
150 bignè medi
Ingredienti
Tempo di preparazione 25 minuti
Tempo di cottura 20-25 minuti
Porzioni
150 bignè medi
Ingredienti
Istruzioni
  1. In un pentolino capiente portate a bollore acqua, latte, burro , sale e zucchero. Intanto setacciate la farina. Appena l'acqua arriva al primo bollore unite tutta la farina e mescolate bene per non formare grumi, fate cuocere per circa 3-4 minuti o finchè l'impasto non si staccherà bene dalle pareti. Mettete ora l'impasto nella ciotola della planetaria con la foglia e fate andare per qualche minuto a bassa velocità per raffreddare l'impasto. A questo punto unite le uova, che avrete prima sbattuto o frullato con un frullatore ad immersione , poco per volta, aspettando che la dose versata si sia assorbita prima di aggiungerne altra. Ogni tanto fate la prova del triangolo con la spatola per vedere la giusta consistenza. Quando la pasta sarà pronta mettetela in una sac a poche con bocchetta liscia da 1 cm ( n. 10) e fate delle palline grandi come una noce sul tappetino ( o carta forno se non l'avete). Cuocete a 190° per circa 20 minuti mettendo la pallina di stagnola nello sportello. Purtroppo il tempo esatto lo vedrete voi perchè ogni forno è differente. I bignè dovranno essere ben gonfi e dorati ma non troppo.
Senza categoria

Trecce di pasta brioche

Print Recipe
Trecce di pasta brioche
Tempo di preparazione 2 ore
Tempo di cottura 20 minuti
Tempo Passivo 10 ore circa
Porzioni
4 grandi o 8 piccole
Ingredienti
Tempo di preparazione 2 ore
Tempo di cottura 20 minuti
Tempo Passivo 10 ore circa
Porzioni
4 grandi o 8 piccole
Ingredienti
Istruzioni
  1. Setacciate in una ciotola la farina, lo zucchero e il sale. In un’altra ciotola più grande sciogliere il lievito nell’acqua tiepida. Unite gli ingredienti secchi a quelli umidi, fino a quando stanno insieme. Sarà un composto un po' grumoso ma va bene così. Coprite con la ciotola piccola e fate riposare 10 minuti. Dopo 10 minuti prendete, con le mani, un pezzo di impasto dal lato e tiratelo verso il centro. Girate la ciotola e ripetere con un altro pezzo di impasto fino a piegare tutto il bordo dell'impasto. Coprite di nuovo e fate riposare per altri 10 minuti. Ripetere di nuovo questi giri al centro per altre due volte, intervallate sempre da un riposo di 10 minuti, tra una volta e l’altra. Questo servirà a dare consistenza alla pasta e a renderla liscia. Formare una palla con l’impasto, con la chiusura sotto e mettere in frigo a riposare per circa 6/8 ore. Dopo il tempo di riposo, togliete l’impasto dal frigo, fatelo riposare 30 minuti a temperatura ambiente e rovesciatelo sul piano di lavoro, leggermente infarinato. Formate un quadrato di circa 12 cm per lato. Con il burro ammorbidito ma non molle, diciamo che dovrà rimanere l'impronta del dito ma non sprofondare dentro, formate un rettangolo 12×6 circa mettendo il burro tra 2 fogli di carta forno. Posizionatelo al centro del quadrato e chiudere in modo da coprire il burro ma senza sovrapporre la pasta più di 1/2 cm. Aiutatevi con il mattarello dando dei colpi per chiudere bene l’impasto intorno al burro. Allungare e formare un rettangolo e fate una piega a tre. Fate riposare in frigo, avvolto in pellicola per circa 20 minuti. Togliete dal frigo, tirate di nuovo un rettangolo, con il mattarello, piegate di nuovo a tre, per altre due volte, sempre con un riposo in frigo. Finito i tre giri a tre, chiudete l’impasto di nuovo in pellicola e portate in frigo per almeno 40 minuti. Qua regolatevi, secondo i vostri tempi. Potete lasciare la sfoglia in frigo anche per più tempo. Per la crema guardate sotto nelle note i link per la ricetta di Elena o quella di Montersino. Trasferite il composto in una tazza o una ciotolina e coprire a contatto con pellicola per evitare che faccia la pelle. Dividete l'impasto in due e stendete formando due rettangoli possibilmente uguali. Stendere la crema con un cucchiaio in maniera uniforme sopra un rettangolo e distribuite le gocce ci cioccolato. Coprite con l'altro rettangolo. Tagliate delle strisce lunghe quanto il lato corto del rettangolo e arrotolante senza stringere. Ricoprite una teglia con carta forno e adagiate le strisce. Lasciarle lievitare fino al raddoppio . Prima di infornarle spennellatele con un uovo sbattuto con 1 cucchiaio di latte e un pizzico di sale . Accendere il forno a 220° e poi abbassate a 200° quando infornate le bioche. Cuocete per circa 20 minuti. Dovranno essere ben dorate.
Recipe Notes

Se non avete una vostra ricetta della crema pasticcera vi suggerisco questa di Elena o questa di Montersino   che ho usato per i cannoncini .

Senza categoria

Shakshuka

Print Recipe
Shakshuka
Tempo di preparazione 30 minuti
Tempo di cottura 35 minuti circa
Porzioni
4 persone
Tempo di preparazione 30 minuti
Tempo di cottura 35 minuti circa
Porzioni
4 persone
Istruzioni
Preparazione fel fel u ciuma
  1. Frullate una testa di aglio sbucciata con 50 g di peperoncino, un cucchiaio di paprica dolce, un pizzico di sale, unite 1-2 cucchiai di olio fino a ottenere una pasta. Conservate questa pasta, detta fel fel u ciuma, in un barattolo a chiusura ermetica in frigorifero: durerà per più mesi.
Shakshuka
  1. Praticate una piccola incisione sul fondo dei pomodori ramati, immergeteli nell’acqua bollente per pochi secondi, poi scolateli,passateli in acqua ben fredda, privateli della buccia e dei semi e riducete la polpa in dadini di piccole dimensioni. Raccogliete in una padella di grandi dimensioni un cucchiaio di fel fel u ciuma con un cucchiaio di cumino in polvere e 2 cucchiai di olio, portate sul fuoco, stemperate bene per 1-2’, poi unite un cucchiaio di concentrato di pomodoro. Aggiungete in padella la cipolla, la dadolata di pomodoro, un bicchiere di passata di pomodoro e un pizzico di sale: cuocete sulla fiamma dolce per 10’ circa, schiacciando leggermente i dadini di pomodoro con i rebbi della forchetta. Rompete le uova in una tazzina e adagiatele delicatamente nel sugo, cuocetele secondo il vostro gusto e completate, prima di servire, con foglie di coriandolo fresco.
Senza categoria

Cobbler alle pesche

Print Recipe
Cobbler alle pesche
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 45 minuti
Porzioni
2 persone
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 45 minuti
Porzioni
2 persone
Istruzioni
  1. In una ciotola mescolate i frutti di bosco, con le pesche pelate e tagliate a fette abbastanza spesse ( 8 fette per ogni pesca circa),l'amido e lo zucchero, poi dividete in 2 cocotte da forno . In un mixer mescolate la farina , il sale, lo zucchero,il lievito, poi aggiungete il burro a pezzi e tanta panna quanta ne servirà per avere un impasto morbido ma non molle. Si dovrà poterlo lavorare a cucchiaiate. Mettete l'impasto, con l'aiuto di un cucchiaio, sopra la frutta, ma senza livellarlo. Spennellate con la panna rimasta e cospargete con un velo di zucchero. Cuocete in forno a 175° per circa 45 minuti, la pasta dovrà essere ben dorata. Attenzione la frutta sarà molto calda. Per evitare di sporcare il forno mettete un foglio di carta forno sotto le cocotte in forno, così se lo sciroppo della frutta dovesse uscire non sporcherete il forno. Servite così o con crema alla vaniglia o gelato.
Senza categoria

Panini con burro e rosmarino

Print Recipe
Panini con burro e rosmarino
Tempo di preparazione 25 minuti
Tempo di cottura 25 minuti
Tempo Passivo 4 ore per la lievitazione
Porzioni
14-16 panini
Tempo di preparazione 25 minuti
Tempo di cottura 25 minuti
Tempo Passivo 4 ore per la lievitazione
Porzioni
14-16 panini
Istruzioni
  1. Mettete tutti gli ingredienti in una impastatrice con il gancio e lavorate per almeno 15 minuti a velocità media fino a che il composto non sarà ben incordato, cioè si sarà aggrappato completamente al gancio. Togliete l'impasto delicatamente dal gancio senza romperlo ma facendolo scivolare giù e mettetelo in una ciotola coperto a lievitare finchè non raddoppierà il suo volume. Se fa caldo ci vorrà circa 1ora e mezza ma potrebbe volercene anche un po' di più. Dopo la lievitazione rovesciatelo sul un piano, dividetelo in 12 parti uguali di circa 60 g ognuna, formate delle palline . A questo punto potete preparare subito il pane con7 palline e congelare le altre per la prossima volta , oppure fare un pane più grosso se vi serve.
Congelazione pane
  1. Dopo aver formato le palline mettete un una teglia e fatele congelare, io ho usato Fresco, l'abbattitore casalingo che conserva tutte le proprietà organolettiche del pane anche dopo averlo congelato. Dopo 2 ore nell'abbattitore i panini saranno congelati, riponeteli in un sacchetto e metteteli nel congelatore. Quando vorrete del pane vi basterà togliere le palline che avrete bisogno, metterle in una teglia ben distanziate tra di loro ( io metto 7 palline in una padella di ghisa da 22 cm ben unta) e lasciarle scongelare e lievitare finchè saranno raddoppiate di volume, a questo punto spennellatele abbondantemente con il burro sciolto, cospargetele di rosmarino tritato e di sale in fiocchi. Cuocete a 180° per circa 25 minuti, finchè saranno ben dorati e gonfi.
Senza categoria

Biscotti veloce con gocce di cioccolato

Print Recipe
Biscotti veloce con gocce di cioccolato
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 15 minuti circa
Porzioni
20-24 biscotti circa
Tempo di preparazione 10 minuti
Tempo di cottura 15 minuti circa
Porzioni
20-24 biscotti circa
Istruzioni
  1. In una ciotola lavorate con una frusta elettrica il burro con lo zucchero, quando saranno ben amalgamati, unite l'uovo, il miele, poi poco per volta, la farina setacciata con il lievito e il sale. Per ultimo, con una spatola o un cucchiaio aggiungete le gocce di cioccolato. Stendete l'impasto su una teglia usando un tappetino di silicone o carta forno . Formate un rettangolo di circa 20 x 30 cm alto 1 cm. Cuocete a 190° per 15 minuti o finchè non saranno dorati ma non troppo scuri. Togliete, fate intiepidire e prima che si raffreddi tagliate a striscie di circa 1,5 cm x 10 cm. Lasciate raffreddare sulla teglia o si romperanno. Potete conservarli in una scatola di latta per qualche giorno.
Senza categoria

Galette ai mirtilli

Print Recipe
Galette ai mirtilli
Tempo di preparazione 30 minuti
Tempo di cottura 25-30 minuti
Tempo Passivo 30 minuti
Porzioni
4 galette
Ingredienti
Finitura
Tempo di preparazione 30 minuti
Tempo di cottura 25-30 minuti
Tempo Passivo 30 minuti
Porzioni
4 galette
Ingredienti
Finitura
Istruzioni
  1. Preparate la pasta frolla mettendo tutti gli ingredienti per la frolla in un mixer e azionandolo per pochi istanti per volta, basteranno 2-3 minuti per avere la pasta pronta. Rovesciatela sul un piano, impastatela a mano per qualche istante e dategli una forma arrotondata. Copritela bene con della pellicola o un sacchetto per alimenti e mettete in frigo per 30 minuti minimo. Intanto preparate il ripieno: mettete in una ciotola i mirtilli puliti e lavati, lo zucchero, l'amido , la scorza di limone, la vaniglia, mescolateli delicatamente con un cucchiaio e teneteli da parte. Stendete la pasta non troppo sottile e ricavatene 4 dischi di circa 15 cm di diametro, mettete la centro di ogni disco 2-3 cucchiai abbondanti di mirtilli. Ripiegate circa 2 cm di pasta verso il centro così da creare un bordo, spennellatelo con il tuorlo e cospargetelo di zucchero. Mettete in forno a 200° per circa 25-30 minuti, finchè saranno ben dorati.
Recipe Notes

Sicuramente uscirà un po' di sciroppo della frutta dalle galette, ma è normale ed è il tocco rustico di questi dolci.

Senza categoria

Hummus

Print Recipe
Hummus
Tempo di preparazione 15 minuti
Porzioni
4 porzioni
Tempo di preparazione 15 minuti
Porzioni
4 porzioni
Istruzioni
  1. Fate intiepidire i ceci con 1/2 bicchiere d'acqua ( potete metterli 30 secondi nel microonde) poi, sgocciolateli ma tenete l'acqua, metteteli in un mixer che frulli molto bene, un frullatore ad immersione va bene. Cominciate a frullare i ceci, poi aggiungete la tahini, un po' del succo di limone, l'aglio e il sale. Usate l'acqua dei ceci per allungare la salsa se dovesse risultare troppo densa, aggiungendone 1 cucchiaio per volta. Dovrete ottenere un composto vellutato e denso ma non troppo sodo. Regolate di sale e succo di limone secondo il vostro gusto. Mettetelo in una ciotola e decorate con del prezzemolo tritato e un pizzico di paprika dolce. Servite con verdure fresce a listarelle e pane tostato o crackers.
Recipe Notes

Potete anche usare i ceci secchi, ma dovrete ammollarli per 1 notte, poi lessarli e quindi procedere alla salsa come spiegato.

Senza categoria

Mini donuts

Print Recipe
Mini donuts
ciambelle alto
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 15 minuti
Porzioni
60 mini ciambelle
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 15 minuti
Porzioni
60 mini ciambelle
ciambelle alto
Istruzioni
  1. in una ciotola con delle fruste elettriche o in una planetaria con il gancio K impastate il burro con lo zucchero semolato finchè saranno ben amalgamati e soffici, poi aggiungere l'uovo, la farina alternata al latte, il lievito e il sale. Si otterrà un impasto morbido ma abbastanza sostenuto. Mettete l'impasto in una sac a poche e riempite degli stampini per ciambelle da circa 4-5 cm di diametro ( io ho usato quelli in silicone). Cuocete in forno a 180° per circa 15 minuti. Sformateli con delicatezza e passateli subito nello zucchero a velo.
Senza categoria

Lobster rolls

Print Recipe
Lobster rolls
Lobster roll quadr
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 25 minuti
Porzioni
4 porzioni
Ingredienti
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 25 minuti
Porzioni
4 porzioni
Ingredienti
Lobster roll quadr
Istruzioni
  1. Preparate una capace pentola con acqua salata e portatela ad ebollizione, quando bolle immergete l'aragosta e fatela cuocere per circa 10 minuti ( chiedete al vostro pescivendolo il tempo di cottura in base al peso della vostra aragosta). Scolatela e passatela in acqua ghiacciata per fermare la cottura e raffreddarla velocemente. Togliete la polpa dal carapace e mettetela in frigo. In una ciotola mettete la maionese , un po' di succo di limone, qualche pezzetto di sedano tagliato molto fine e del pepe. Imburrate i lati esterni dei panini e fateli abburustolire su una piastra finchè saranno ben dorati . Tagliate l'aragosta a pezzetti abbastanza piccoli e mettetela nella maionese condita, mescolate bene. Tagliate il panino come nelle longitudinalmente come nelle e riempitelo bene con l'aragosta. Decorate con qualche foglia di sedano, una grattugiata di scorza di lime o limone e del pepe. Servite subito accompagnato da patatine fritte come da tradizione.
CONSIGLIA Torta di mais