Archives:

Senza categoria

Bignè

Print Recipe
Bignè
Tempo di preparazione 25 minuti
Tempo di cottura 20-25 minuti
Porzioni
150 bignè medi
Ingredienti
Tempo di preparazione 25 minuti
Tempo di cottura 20-25 minuti
Porzioni
150 bignè medi
Ingredienti
Istruzioni
  1. In un pentolino capiente portate a bollore acqua, latte, burro , sale e zucchero. Intanto setacciate la farina. Appena l'acqua arriva al primo bollore unite tutta la farina e mescolate bene per non formare grumi, fate cuocere per circa 3-4 minuti o finchè l'impasto non si staccherà bene dalle pareti. Mettete ora l'impasto nella ciotola della planetaria con la foglia e fate andare per qualche minuto a bassa velocità per raffreddare l'impasto. A questo punto unite le uova, che avrete prima sbattuto o frullato con un frullatore ad immersione , poco per volta, aspettando che la dose versata si sia assorbita prima di aggiungerne altra. Ogni tanto fate la prova del triangolo con la spatola per vedere la giusta consistenza. Quando la pasta sarà pronta mettetela in una sac a poche con bocchetta liscia da 1 cm ( n. 10) e fate delle palline grandi come una noce sul tappetino ( o carta forno se non l'avete). Cuocete a 190° per circa 20 minuti mettendo la pallina di stagnola nello sportello. Purtroppo il tempo esatto lo vedrete voi perchè ogni forno è differente. I bignè dovranno essere ben gonfi e dorati ma non troppo.
Senza categoria

Trecce di pasta brioche

Print Recipe
Trecce di pasta brioche
Tempo di preparazione 2 ore
Tempo di cottura 20 minuti
Tempo Passivo 10 ore circa
Porzioni
4 grandi o 8 piccole
Ingredienti
Tempo di preparazione 2 ore
Tempo di cottura 20 minuti
Tempo Passivo 10 ore circa
Porzioni
4 grandi o 8 piccole
Ingredienti
Istruzioni
  1. Setacciate in una ciotola la farina, lo zucchero e il sale. In un’altra ciotola più grande sciogliere il lievito nell’acqua tiepida. Unite gli ingredienti secchi a quelli umidi, fino a quando stanno insieme. Sarà un composto un po' grumoso ma va bene così. Coprite con la ciotola piccola e fate riposare 10 minuti. Dopo 10 minuti prendete, con le mani, un pezzo di impasto dal lato e tiratelo verso il centro. Girate la ciotola e ripetere con un altro pezzo di impasto fino a piegare tutto il bordo dell'impasto. Coprite di nuovo e fate riposare per altri 10 minuti. Ripetere di nuovo questi giri al centro per altre due volte, intervallate sempre da un riposo di 10 minuti, tra una volta e l’altra. Questo servirà a dare consistenza alla pasta e a renderla liscia. Formare una palla con l’impasto, con la chiusura sotto e mettere in frigo a riposare per circa 6/8 ore. Dopo il tempo di riposo, togliete l’impasto dal frigo, fatelo riposare 30 minuti a temperatura ambiente e rovesciatelo sul piano di lavoro, leggermente infarinato. Formate un quadrato di circa 12 cm per lato. Con il burro ammorbidito ma non molle, diciamo che dovrà rimanere l'impronta del dito ma non sprofondare dentro, formate un rettangolo 12×6 circa mettendo il burro tra 2 fogli di carta forno. Posizionatelo al centro del quadrato e chiudere in modo da coprire il burro ma senza sovrapporre la pasta più di 1/2 cm. Aiutatevi con il mattarello dando dei colpi per chiudere bene l’impasto intorno al burro. Allungare e formare un rettangolo e fate una piega a tre. Fate riposare in frigo, avvolto in pellicola per circa 20 minuti. Togliete dal frigo, tirate di nuovo un rettangolo, con il mattarello, piegate di nuovo a tre, per altre due volte, sempre con un riposo in frigo. Finito i tre giri a tre, chiudete l’impasto di nuovo in pellicola e portate in frigo per almeno 40 minuti. Qua regolatevi, secondo i vostri tempi. Potete lasciare la sfoglia in frigo anche per più tempo. Per la crema guardate sotto nelle note i link per la ricetta di Elena o quella di Montersino. Trasferite il composto in una tazza o una ciotolina e coprire a contatto con pellicola per evitare che faccia la pelle. Dividete l'impasto in due e stendete formando due rettangoli possibilmente uguali. Stendere la crema con un cucchiaio in maniera uniforme sopra un rettangolo e distribuite le gocce ci cioccolato. Coprite con l'altro rettangolo. Tagliate delle strisce lunghe quanto il lato corto del rettangolo e arrotolante senza stringere. Ricoprite una teglia con carta forno e adagiate le strisce. Lasciarle lievitare fino al raddoppio . Prima di infornarle spennellatele con un uovo sbattuto con 1 cucchiaio di latte e un pizzico di sale . Accendere il forno a 220° e poi abbassate a 200° quando infornate le bioche. Cuocete per circa 20 minuti. Dovranno essere ben dorate.
Recipe Notes

Se non avete una vostra ricetta della crema pasticcera vi suggerisco questa di Elena o questa di Montersino   che ho usato per i cannoncini .

Senza categoria

Ampelmänn di pasta frolla

Print Recipe
Ampelmänn di pasta frolla
Croccanti biscotti di frolla ricca con la tradizionale forma degli omini dei semafori di Berlino
Tempo di preparazione 30 minuti
Tempo di cottura 13-15
Tempo Passivo 30 minuti
Porzioni
30 biscotti circa
Ingredienti
Tempo di preparazione 30 minuti
Tempo di cottura 13-15
Tempo Passivo 30 minuti
Porzioni
30 biscotti circa
Ingredienti
Istruzioni
  1. Impastate tutti gli ingredienti velocemente senza lavorare troppo la pasta, se usate un mixer o un robot da cucina sarà più comodo e la pasta verrà molto bene. Avvolgete la pasta con della pellicola da cucina e fatela riposare in frigo per 30 minuti. Stendetela ad uno spessore di circa 5 mm, tagliatela con gli stampini per biscotti e appoggiate i biscotti su una teglia da forno ricoperta da carta forno . Cuocete a 180° per 13-15 minuti. I biscotti dovranno rimanere chiari ma con i bordi leggermenti dorati.
Senza categoria

Petto d’anatra cotta a bassa temperatura con salsa all’arancia

Print Recipe
Petto d'anatra cotta a bassa temperatura con salsa all'arancia
Un tenero petto d'arancia cotto con la tecnica della cottura a bassa temperatura per lasciare intatto il gusto, il sapore e la tenerezza della carne.
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 2 ore
Porzioni
3 porzioni
Ingredienti
Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 2 ore
Porzioni
3 porzioni
Ingredienti
Istruzioni
  1. Incidete con un coltello ben affilato la pelle dell'anatra formando dei rombi. In una padella fate scaldare bene il burro e l'olio, mettete il petto d'anatra con la parte della pelle a contatto con la padella e fatela rosolare molto bene, salatela e pepate . Giratela per 1 minuto sull'altro lato poi mettetela in una pirofila o teglia e posizionatela in Fresco impostando la cottura lenta per 2 ore a 65° . Nella padella dove avete fatto rosolare la carne deglassate i succhi della carne con un pochino di liquore all'arancia, poi aggiungete il succo di 1 arancia , regolate di sale e se volete un sugo più abbondante aggiungete 1/2 bicchiere di brodo. Fate cuocere la salsa finchè si sarà addensata un pochino. Pelate la seconda arancia ricavando una julienne dalla scorza e preparando degli spicchi a vivo dalla polpa. Sbianchite per 2 volte la julienne di scorza ( mettete la scorza in acqua bollente per 1 minuto, scolatela, cambiate l'acqua e rifate questa operazione) poi mettetela nella salsa ad insaporire. Passate le 2 ore di cottura il petto d'anatra avrà raggiuto una temperatura al cuore di 65°. Toglietela da Fresco, fatela riposare 2 minuti su un tagliere mentre finite di preparare la salsa aggiungendo gli spicchi d'arancia e scaldandola per bene. Tagliate il petto a fettine di 1 cm di spessore e servitele con la salsa a parte, così ognuno potrà servirsi a piacere. Se invece vi piace una salsa più densa potete aggiungere 1/2 cucchiaino di amido di mais sciolto in acqua fredda alla salsa prima di scaldarla e servirla. Si addenserà diventando morbida e vellutata.
Senza categoria

Biscotti morbidi alle mandorle

Print Recipe
Biscotti morbidi alle mandorle
Porzioni
30 biscotti
Ingredienti
Porzioni
30 biscotti
Ingredienti
Istruzioni
  1. Con le fruste elettriche lavorate il burro con lo zucchero a velo fino ad ottenere una crema omogenea, quindi unite l’essenza di mandorla e l’uovo e continuate a lavorare l’impasto. Aggiungete lentamente la farina,il sale e mescolate bene. Unite al impasto la farina di mandorle e amalgamate bene il tutto. Formate una palla d’impasto, appiattitela, avvolgete bene in pellicola di plastica e mettete in frigorifero per almeno 30 minuti. In frattempo, scaldate il forno a 180°C. Togliete l’impasto dal frigo e formate delle palline di circa 2-3 cm di diametro e sistematele su una placca da forno rivestita di carta da forno ad almeno 4 cm di distanza l’una dall’altra. Cuocete per 12-15 minuti . Sfornate e lasciate raffreddare per qualche minuto prima di servire.
Senza categoria

Una lasagna da aperitivo

Print Recipe
Una lasagna da aperitivo
Piccoli bocconcini di lasagna per un finger food o per l'apericena . Un croccante cestino di pasta fresca con un cremoso ripieno.
Tempo di preparazione 1 ora
Tempo di cottura 30 minuti
Porzioni
24 mini lasagne
Tempo di preparazione 1 ora
Tempo di cottura 30 minuti
Porzioni
24 mini lasagne
Istruzioni
Per la pasta all'uovo
  1. Preparate la pasta mettendo la farina a fontana su un piano, poi fate un cratere al centro, versate le uova, il sale l'olio e con una forchetta cominciate ad amalgamare questi ingredienti con la farina intorno prendendone dai bordi, poi continuate impastando con le mani fino ad ottenere un panetto sodo ma non duro. Coprite con una ciotola e fate riposare almeno 30 minuti.
Ragù veloce
  1. Preparate il ragù veloce mettendo in una casseruola l'olio e il trito di verdure, fate soffriggere, unite la carne trita, mescolando per farla rosolare per bene, aggiungete la passta di pomodoro, il sale , il pepe e la noce moscata macinata. Fate cuocere scoperto a fuoco vivace mescolando ogni tanto per non fare attaccare il sugo. Cuocere per almeno 30 minuti, ma se avete tempo, abbassate la fiamma e cuocete più a lungo, ne guadagnerà il sapore.
Besciamella
  1. Per la besciamella in una casseruola mettete il burro con la farina e formate il roux facendo sciogliere lentamente il burro e mescolando per amalgamare la farina, quando la farina sarà completamente amalgamata aggiungete il latte caldo, sale e noce moscata. Continuate a mescolare finchè la crema si sarà addensata, regolare di sale e noce moscata a vostro gusto. Potete aggiungere 2 cucchiai di formaggio per aumentarne il sapore.
Preparazione finale
  1. Stendete la pasta in una sfoglia sottile ( 2 mm) , ricavatene dei quadrati da circa 10 cm di lato, passatela 2 minuti in acqua bollente salata, poi scolateli e metteteli in una ciotola di acqua gelata, scolateli e lasciateli asciugare su un canovaccio pulito. Ora cominciate a preparare le mini lasagne: imburrate gli stampi, poi mettete in ogni incavo un pezzo di pasta, riempitelo con un bel cucchiaio di ragù e coprite bene con della besciamella. Passate in forno caldo a 180° per 5-6 minuti o finchè i bordi della pasta non saranno dorati. Lasciarli intiepidire prima di sformarli e servirli.
Senza categoria

Crostata ricca alle mele

Print Recipe
Crostata ricca alle mele
Tempo di preparazione 30 minuti
Tempo di cottura 45 minuti
Tempo Passivo 30 minuti
Porzioni
8 porzioni
Ingredienti
Pasta frolla
Tempo di preparazione 30 minuti
Tempo di cottura 45 minuti
Tempo Passivo 30 minuti
Porzioni
8 porzioni
Ingredienti
Pasta frolla
Istruzioni
  1. Per prima cosa preparate la pasta frolla: impastate velocemente la farina, il burro, le uova, lo zucchero, la scorza e il sale, fino ad ottenere una pasta liscia e morbida. Formate un panetto, avvolgetelo nella pellicola e mettetelo a riposare in frigo per almeno 30 minuti. Mentre la pasta riposa sbucciate e tagliate le mele a pezzi non troppo piccoli, mettetele in una larga ciotola, aggiungete lo zucchero, la farina, il succo di limone, la cannella, il liquore e l’uvetta, mescolando delicatamente e lasciate riposare per 20 minuti, mescolando di tanto in tanto. Riprendete la pasta frolla e stendetene ¾ con un mattarello fino a raggiungere uno spessore di 3-4 mm, quindi foderate una teglia dai bordi alti ben imburrata e infarinata o coperta con carta forno, meglio se la tortiera è apribile. Bucherellate il fondo con una forchetta, cospargetelo con i biscotti sbriciolati e versate le mele ormai insaporite ( se avessero fatto troppo succo non usatelo tutto o aggiungete ancora ½ cucchiaio di farina) . Con la pasta rimasta formate delle strisce e rivestite la superficie della torta creando il tradizione reticolo della crostata. Infornate a 190° per circa 45 minuti nella parte centrale del forno. Lasciate raffreddare la torta prima di sformarla e cospargetela di zucchero a velo prima di servire.
Senza categoria

Butterscotch biscuits

Print Recipe
Butterscotch biscuits
Tempo di preparazione 30 minuti
Tempo di cottura 20 minuti
Porzioni
20-24 biscotti
Ingredienti
Tempo di preparazione 30 minuti
Tempo di cottura 20 minuti
Porzioni
20-24 biscotti
Ingredienti
Istruzioni
  1. Scaldate il forno a180°. Sciogliere in un pentolino a calore dolce il burro con lo zucchero e la vaniglia. Togliere dal fuoco e far intiepidire. quando si sarà raffreddata aggiungete l'uovo sbattuto e mescolate bene, setacciate la farina e il sale e uniteli al composto. Formate la pasta, sembrerà asciutta ma non aggiungete altro, va bene così, impastate con le mani e stendetela su una superficie infarinata ad uno spessore di 1-1,5 cm e tagliate dei biscotti larghi circa 2 cm . Metteteli su una teglia da forno foderata con carta forno e cuocete per 20 minuti o finchè saranno dorati. Lasciateli intiepidire sulla teglia prima di spostarli.
Recipe Notes

Una volta raffreddati conservateli in una scatola di latta così rimarranno friabili, altrimenti tenderanno ad indurire ( anche se io li mangio anche così intingendoli nel latte ).

Senza categoria

Muffin al cuore di cioccolato

Print Recipe
Muffin al cuore di cioccolato
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 30 m
Tempo Passivo 2 ore per raffreddamento
Porzioni
6 grandi
Ingredienti
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 30 m
Tempo Passivo 2 ore per raffreddamento
Porzioni
6 grandi
Ingredienti
Istruzioni
  1. Scaldate il forno a 180°. Togliete il burro dal frigo. Amalgamate il cacao con l'acqua calda. Sbattete il burro con lo zucchero finchè non sono cemosi quindi aggiungete le uova e continuate a sbattere . Incorporate la farina e il cacao stemperato e amalgamate tutto. Versate il composto in 6 stampi da muffin grandi e cuocete al centro del forno per 30 minuti. Lasciate raffreddare per 5 minuti , poi toglieteli dallo stampo, metteteli su una griglia e fateli raffreddare. Una volta freddi ritagliate un disco dalla parte superiore della calotta di ogni dolce e tenetelo da parte, scavate delicatamente un pochino il muffin. Preparate il ripieno facendo scaldare a bagnomaria la nutella, poi unite la panna e amalgamate finchè il composto non sarà omogeneo . Versate un paio di cucchiai di crema nell'incavo del muffin e coprite con il disco tenuto da parte. Cospargete con zucchero a velo.
Senza categoria

Tortelli di carnevale

Print Recipe
Tortelli di carnevale di Terry
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 30 minuti
Tempo Passivo 15 minuti
Porzioni
Tempo di preparazione 20 minuti
Tempo di cottura 30 minuti
Tempo Passivo 15 minuti
Porzioni
Istruzioni
  1. Mettete in una pentola il latte, il burro, lo zucchero, la scorza di limone e il sale. Portate a bollore e appena accenna togliete la pentola dal fuoco e mettere tutta in una volta la farina, mischiata con il lievito. Mescolate con un cucchiaio di legno, rimettete sul fuoco e mescolate fino a quando si forma una palla e l'impasto tende a velare il fondo della pentola. A questo punto mettete la palla di impasto in una larga ciotola e fate intiepidire. Quindi aggiungete le uova, una alla volta, non aggiungendo l’altra prima che non abbia incorporato la precedente. Fate così per tutte le uova e i tuorli, io per pigrizia uso lefuste elettriche alla velocità minima o la planetaria. L’impasto deve essere morbido ma che non cada dal cucchiaio. Mettere l’olio sul fuoco e scaldate, fino a circa 170°. Usando due cucchiaini mettere mezzo cucchiaino alla volta dentro l’olio. Il composto andrà sul fondo ma verrà subito a galla, entro pochi secondi, se l’olio è a temperatura giusta. friggete pochi tortelli alla volta. Si gireranno da soli, aiutateli magari con una schiumarola, dovranno dorarsi piano, ma non scurirsi troppo velocemente altrimenti vuol dire che l’olio è troppo caldo e restano crudi dentro. Scolateli su foglio assorbente e poi passateli subito nello zucchero semolato, rotolandoli uno a uno.
CONSIGLIA Torta di mais