Contest & co/ Piatti unici/ Preparazioni base/ Primi piatti/ Ricette

Gnocchi di patate con fonduta di gorgonzola e pere alla senape

Gli gnocchi di patate sono uno dei ricordi più belli di mia mamma in cucina insieme ai ravioli per Natale  e per questo voglio ringraziare Annarita de Il bosco di alici  vincitrice di luglio della sfida de Mtchallenge  che l’ha scelta e mi ha dato la possibilità di ripensare a tanti bei momenti.

gnocchi-fonduta-1

Fare gli gnocchi era una consuetudine, la  vedevo muoversi sicura,schiacciare le patate cotte rigorosamente  intere e con la buccia, schiacciarle sul tagliere di legno,impastare con dolcezza, tagliare con precisione i tocchetti e poi con la forchetta e un colpo di pollice preciso formarli, con una bella rigatura all’esterno e una fossetta all’interno per raccogliere il sugo.

Quando li preparava per tutta la famiglia erano rigorosamente al ragù o al sugo di pomodoro ( i miei preferiti) , quando invece papà non c’era allora ci si sbizzarriva con condimenti diversi, di solito qualcosa con il formaggio perchè papà non mangiava i formaggi e odiava il gorgonzola, quindi non era ammesso neppure  a noi di mangiarlo se lui era presente.

gnocchi-fonduta-assaggio-1

Questa versione quindi per me è una versione vietata da papà, ma molto amata in compenso dalla mamma.

Ho usato delle patate  Kennebec, ottime per fare gli gnocchi, sono molto sode e asciutte, così gli gnocchi richiederanno poca farina e terranno bene la forma.

gnocchi-fonduta-forchetta-1

Per dare un tocco in più ho imparato ad aggiungere dei cubetti di pera cotta con della senape in polvere che mi piacciono molto .

Print Recipe
Gnocchi di patate con fonduta di gorgonzola e pere alla senape
Morbidi gnocchi di patate avvolti in una vellutata crema di formaggio con dei cubetti di pera alla senape
Tempo di preparazione 90 minuti
Tempo di cottura 60 minuti
Porzioni
4 porzioni
Ingredienti
Tempo di preparazione 90 minuti
Tempo di cottura 60 minuti
Porzioni
4 porzioni
Ingredienti
Istruzioni
Gnocchi
  1. Lavate bene le patate con la buccia e cuocetele a vapore per circa 45 minuti se sono grandi ( dipende dalla grandezza delle patate) oppure provate finchè la forchetta entrerà facilmente nelle patate. Preparate un tagliere grande. Quando le patate saranno ben cotte, pelatele calde e passatele allo schiacciapatate, facendo una montagnetta sul tagliere. Con un tarocco o un cucchiaio cominciate ad incorporare la farina bianca fino a quando l'impasto comincerà ad essere consistente. Con questo tipo di patate io ho usato 150 g di farina per 1 kg di patate. Poi cominciate ad impastare con le mani, delicatamente, fino ad ottenere una pasta soda ma non dura. Formate dei rotoli di circa 1,5 cm di diametro e tagliateli a tocchetti di 2 cm circa. Spolverate man mano i tocchetti di pasta così che non si incollino tra di loro.
  2. Ora con i rebbi di una forchetta o con una tavoletta di legno rigapatate formate gli gnocchi premendo leggermete ogni pezzetto di pasta sulla forchetta ( o tavoletta) così da avere una fossetta all'interno e le righe all'esterno. Mettere a bollire una grande pentola con acqua salata.
Fonduta
  1. Per la fonduta tagliate a pezzetti il formaggio e mettetelo in una padella con la panna fresca ( deve essere liquida) o della crema di latte se preferite. Fate sciogliere a fuoco basso mescolando finchè il gorgonzola sarà completamente sciolto. Tenete al caldo.
Pere alla senape
  1. Tagliate le pere ben sode, meglio le Coscia perfette per essere cotte, a cubetti di circa 1 cm . In una padella fate fondere il burro chiarificato con la senape, quindi aggiungete le pere a pezzetti e a fuoco alto fate colorire su tutti i lati, senza farle cuocere troppo.
Finitura
  1. Quando l'acqua bolle versate gli gnocchi ( una o due porzioni per volta ) e aspettate che vengano a galla da soli, scolateli con una schiumarola e metteteli in una pirofila con parte della fonduta, intanto cuocete il resto degli gnocchi e fate la stessa cosa, versate tutta la fonduta sugli gnocchi, mescolate delicatamente per non romperli e cospargeteli con le pere cotte. Servite subito.

Non è una ricetta innovativa, non è una ricetta ricercata, non è una ricetta elaborata, ma è una ricetta della mia infanzia e a me questo basta.

gnocchi-fonduta-piatto-1

Con questa ricetta partecipo alla sfida N. 59  del MT challenge.

banner_sfidadelmese-59-sett-16

You Might Also Like

15 Comments

  • Reply
    Natascia
    17 settembre 2016 at 0:16

    Il condimento di questi gnocchi mi piace tantissimo, infatti non amo la versione tradizionale al ragù. Lo provero’ sicuramente. Sembrano molto delicati e cremosi.
    È questo il nuovo easy recipe? Sembra molto complicato.
    Buona notte Anna.

    • Reply
      In the mood for pies
      17 settembre 2016 at 19:14

      Sono molto cremosi e delicati nonostante il gorgonzola . Notte Natascia

  • Reply
    Alessandra
    17 settembre 2016 at 7:56

    Sembrano spettacolari e sono sicura che lo saranno! Anche a casa dei miei genitori era vietato il gorgonzola perché a mio padre non piaceva ma mia mamma lo adora. I ricordi vi lasciano sempre un sorriso sul viso…

    • Reply
      In the mood for pies
      17 settembre 2016 at 19:13

      Come da me, stessi gusti ! Un bacio Ale .

  • Reply
    Simo
    17 settembre 2016 at 12:03

    Che delizia Anna…li farò, stanne certa! Un abbraccio

    • Reply
      In the mood for pies
      17 settembre 2016 at 19:13

      Grazie Simona 🙂

  • Reply
    Ross
    18 settembre 2016 at 14:04

    Le ricette del cuore sono sempre le migliori, si portano appresso ricordi lieti. È una bella ricetta che invoglia all’assaggio, il gorgonzola è per la mia famiglia da sempre il compagno ideale per gli gnocchi, proverò anch’io la nota dolce è senapata della pera.

  • Reply
    Annarita Rossi
    19 settembre 2016 at 10:06

    Una goduria per gli occhi e per il palato. Mi ha incuriosito la preparazione delle pere, mi piacerebbe provare e capire quanto si senta i sapore di senape. Dalla foto gli gnocchi sembrano perfetti, la cottura a vapore infatti è una di quelle che meglio si addicono alla cottura delle patate. Brava.

    • Reply
      In the mood for pies
      19 settembre 2016 at 10:14

      Grazie Annarita. Il sapore della senape non è molto forte perché non devo coprire il resto ma si può variare secondo i gusti .

  • Reply
    Alice
    19 settembre 2016 at 19:54

    A me fanno venire una gran fame! Quella fonduta è strepitosa e l’aggiunta della patate la arricchisce e la rende più sfaccettata. Mi piace moltissimo!

  • Reply
    alessandra
    21 settembre 2016 at 5:53

    Da appena sposata, facevo solo gnocchi al gorgonzola. O ai 4 formaggi, se c’era da svuotare il frigo, di venerdi’ 🙂 E pure con la panna, per la gioia di tutti quanti. Ora dovrei dirti “mettici il latte 🙂 ” ma ti assicuro che se potessi tornerei a prepararli cosi. Gli strappi alla regola devono essere ben fatti 🙂
    Il dubbio, semmai, e’ sulla senape: sicura che siano due cucchiai di senape in polvere? di solito ne basta mezza puntina…

    • Reply
      In the mood for pies
      21 settembre 2016 at 7:02

      Ciao Alessandra, pensa che invece io, appena sposata, ho fatto per la prima volta gli gnocchi come faceva mia mamma e mio marito mi disse che preferiva quelli di sua mamma ( ovviamente ) fino a quando ho scoperto che lei usava quelli confezionati dell’esselunga. Sulla senape anch’io ne ho aggiunta poca per volta x non esagerare ma forse la mia era poco forte perché con meno senape non si sentiva proprio .

  • Reply
    tritabiscotti
    24 settembre 2016 at 18:19

    Questi piacerebbero moltissimo alla dolce metà… Toccherà copiarteli!!! ;P

  • Reply
    Antonella
    25 settembre 2016 at 10:59

    Insomma….una specie di Al contadin non far sapere quant’é buono lo gnocco con le pere…..mi piace un sacco questo abbinamento!! Bravaaaaa!!!

  • Reply
    Eleonora - Zeta come.. Zenzero
    29 settembre 2016 at 14:42

    Quando si racconta qualcosa è difficile far rivivere ciò che si è scritto a chi legge, ma tu ci sei riuscita 🙂
    Adoro il gorgonzola… abbinato alle pere cotte nella polvere di senape, come condimento per gli gnocchi di patate poi… Devo provarli al più presto! Eleonora

  • Leave a Reply

    CONSIGLIA The Original New York Cheese Cake