Monthly Archives:

dicembre 2015

Dolci

Un piccolo porte bonheur a voi e tanti ringraziamenti ( maialini di marzapane svizzeri)

Sentendomi più svizzera che italiana nelle tradizioni di fine anno, anche quest’anno per me ci sono i maialini di pasta di mandorle come porte bonheur.

maialini marzapane -1

Un simpatico grasso maialino con una monete come augurio di prosperità e ricchezza.

In quest’anno me ne sono successe di tutti i colori, cose belle, amici nuovi e cose brutte. Cerco sempre di trovare qualcosa di buono anche nella sfortuna, ma a volte non è facile.

maialini penny-1

Però non sono qui per annoiarvi con i miei guai, ma per ringraziare tutti quelli che in questi mesi ci sono stati vicini, sia fisicamente che moralmente e  per condividere con voi la gioia per il nuovo anno sperando sia ricco di sogni avverati, di tanta serenità e tranquillità.

Per voi ora il mio maialino, vorrei potervene dare uno di persona, ma non potendo ve lo mando virtualmente.

Se invece volete farli anche voi ecco le spiegazioni:

vi serviranno circa 50 g di marzapane per ogni maialino:

1 pallina grande come una noce

5 palline di 1 cm di diametro

3 palline di 0.5 cm di diametro

maialini composizione-1

Con 4 palline da 1 cm fate i piedini mettendole vicine e schiacciandole un pochino.

Con la pallina grande farete il corpo rendendola leggermente ovale e poggiandola sui piedini

Con la 5° pallina grande fate il muso, schiacciandola fino ad avere un dischetto

Con 2 palline piccole fate le orecchie formando 2 piccoli triangoli e usando uno stuzzicadenti dategli la forma facendo una scanalatura al centro.

Con l’ultima pallina fate un salsicciotto stretto e lungo che poi arrotolerete a formare la coda del maialino.

Ora montate tutto insieme( se la pasta si fosse seccata un pochino, bagnate con un goccio d’acqua i pezzi da attaccare)

Finite facendo i buchi per il naso e gli occhietti con lo stuzzicadenti.

maialini -1

Mettete un maialino con una moneta ( di cioccolato sarebbero perfette) per ogni vostro ospite a tavola.

Ancora tanti tanti auguri a tutti, un grazie particolare alla mia Giulia che mi aiuta sempre e ci rivediamo il 4 gennaio con nuove ricette e sorprese per voi.

A presto, Anna

Contest & co/ Dolci/ Dolci al cucchiaio/ Ricette

No bake cheesecake all’ananas

Durante le feste si fa il pieno di panettoni, pandori, parrozzi, mustaccioli e tanti altri dolci ma spesso si ha voglia di cambiare un po’ e magari offrire ai propri ospiti qualcosa di fresco. Io ho pensato di fare un dolce in un bicchierino, con dell’ottimo ananas della Dole, maturo al punto giusto, succoso e dolce.

no bake cheesecake-1

Dole è un’azienda leader nel settore della frutta da quasi 2 secoli, ha una varietà incredibile di prodotti , tutta la  frutta è certificata da importanti standard internazionali, come la RAINFOREST ALLIANCE, il protocollo più importante legato alla salvaguardia dell’ecosistema e delle persone.

Sul sito www.dole.it  potete trovare tutte le notizie sulla frutta e la storia della Dole.

no bake pineapple cheesecake dole-1

Se invece siete curiosi e volete sapere da dove arrivano il vostro ananas o le vostre banane andate su sito Dole , inserite le 5 cifre che trovate sull’etichetta  e scoprirete la filiera della vostra frutta.

Ma passiamo a gustare questa frutta straordinaria e buone feste a tutti

no bake pineapple cheesecake dole finito-1

No bake cheesecake all'ananas
 
Prep time
Tempo di cottura
tempo totale
 
Dessert al cucchiaio con una base cheesecake e dadini di ananas Dole fresco.
Author:
Recipe type: Dessert
Cuisine: internazionale
Porzioni: 4
Ingredienti
  • Per la base:
  • 80 g biscotti secchi
  • 15 g zucchero
  • 40 g burro fuso
  • Per la crema base:
  • 230 g formaggio cremoso
  • 50 g zucchero
  • 200+100 g panna fresca
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 1 cucchiaio di zucchero a velo
  • ½ ananas
  • Per decorare:
  • 1 cucchiaio di cocco rapè
  • qualche spicchio di ananas
Spiegazione
  1. Tritate i biscotti finemente in un mixer con lo zucchero, poi aggiungete il burro fuso e mescolate con un cucchiaio finchè sarà ben distribuito sui biscotti. Riempite il fondo di 4 bicchieri con il composto di biscotti, livellate e mettete in frigorifero.
  2. Montate la panna con 1 cucchiaio di zucchero a velo e tenete da parte al fresco.
  3. In una ciotola mescolate il formaggio cremoso con lo zucchero e la vaniglia, poi con delle fruste montatelo fino a farlo diventare ben spumoso,con una spatola, aggiungetevi 200 g di panna montata e metà dose dell'ananas pulito e tagliato a piccoli cubetti ( l'altra metà andrà sopra).
  4. Riprendete ora i bicchieri, sopra la base di biscotti mettete il composto di panna e ananas, poi un po' di ananas a cubetti, un bel ciuffo di panna fresca e un pochino di cocco grattugiato fatto tostare in un pentolino antiaderente.
  5. Tenere in frigorifero fino a 15 minuti prima di servire.

no bake pineapple cheesecake-1

Dolci/ Dolci al cucchiaio/ Ricette

Panna cotta con sciroppo di melograno di Ramsay per Natale

Voi non lo sapete ma la mia assenza dal blog è dovuta ad un incidente che mio marito ha avuto a fine ottobre, la sua cura e assistenza occupa completamente il mio tempo. Ora per fortuna si sta riprendendo e anch’io sto riprendendo a pensare al Natale e a qualche ricettina sfiziosa e veloce ( il tempo in questi giorni è un dono prezioso) per le feste.

panna cotta -1

Ho trovato questa ricetta di Gordon Ramsay e mi è subito piaciuta. La panna cotta è un classico, poi veloce e si può preparare in anticipo. Lo sciroppo di melagrana è particolare, dolce ma acidulo allo stesso tempo, così da stemperare la troppa dolcezza della panna.

panna cotta alla melagrana-1

5.0 from 1 reviews
Panna cotta con sciroppo di melagrana di Ramsay per Natale
 
Prep time
Tempo di cottura
tempo totale
 
Un delicato dessert con panna cotta e sciroppo di melagrana perfetto per il pranzo di Natale o Capodanno.
Author:
Recipe type: Dessert
Cuisine: internazionale
Porzioni: 4
Ingredienti
  • Per la panna cotta :
  • 250 ml panna fresca
  • 50 g zucchero semolato
  • 50 ml latte
  • 15 ml rum scuro ( o a piacere)
  • 2 fogli di gelatina ( ogni foglio di gelatina ha lo stesso potere addensante, indifferentemente dal suo peso)
  • Per il coulis di melagrana:
  • 20 g zucchero
  • 275 g succo di melagrana
Spiegazione
  1. Ammorbidire la gelatina in acqua fredda .
  2. Nel frattempo far scaldare la panna con lo zucchero, il latte e il rum portando lentamente a bollore.Dopo 30 secondi, togliete dal fuoco e aggiungete la gelatina ben strizzata, mescolate fino al completo scioglimento della gelatina,
  3. Versate in 4 coppe lasciando spazio a sufficienza per il coulis.
  4. Mettere in frigo per almeno 3 ore , meglio tutta la notte.
  5. Per il coulis, preparate del succo di melograno sciacciando i chicchi con uno schiacciapatate o spremendolo dopo averlo tagliato a metà come un'arancia. Passatelo al colino e mettetelo in un pentolino con lo zucchero, portatelo a bollore e fate cuocere per 10-15 minuti finchè si sarà addensato e sarà una salsa sciropposa. Mettetelo in un bricco e tenetelo in frigorifero.
  6. Servite la panna cotta con uno strato di coulis sopra e se vi piace qualche ricciolo di cioccolato.

Si sa che per tradizione la melagrana è di buon auspicio, quindi questo è un dolce ben augurale per le feste.

panna cotta con melagrana-1

CONSIGLIA Torta di mais